Lombardia al collasso. Oltre 700 in terapia intensiva. Gallera: «Vicini a punto di non ritorno»

Lombardia al collasso. Oltre 700 in terapia intensiva. Gallera: «Vicini a punto di non ritorno»

I pazienti ricoverati in rianimazione nelle ultime 24 ore sono cresciuti di 85 unità, un aumento quasi doppio rispetto ai 45 nuovi casi registrati nell’ultima settimana.

L’orizzonte ancora non si vede.
I numeri continuano a crescere e in Lombardia l’emergenza per i posti di terapia intensiva sembra non avere fine.
Ieri è stato il giorno più difficile di queste tre settimane di battaglia al coronavirus. I pazienti ricoverati in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati 85 in più. Un carico quasi doppio rispetto ai 40-45 nuovi casi registrati nell’ultima settimana: «Recuperiamo 15-20 posti al giorno. Siamo vicini al punto di non ritorno» dice l’assessore Giulio Gallera.
Un segnale che allarma ancora di più la sanità lombarda, ormai allo stremo da giorni: «Stiamo facendo dei veri miracoli», sottolinea il governatore Attilio Fontana.

Fonte: articolo di Cesare Giuzzi
https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/20_marzo_14/05-interni-apretxtcorriere-web-milano-8f1bb0e0-662b-11ea-a287-bbde7409af03.shtml

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi